Asolo Prosecco Superiore Extra Brut

Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis il protagonista di questa estate 

E’ facile dire o parlare di Prosecco, ma siamo sicuri di conoscerlo veramente?

Asolo è la denominazione più rara ed esclusiva del Prosecco Trevigiano. Il verde, le vigne e la roccia sono i suoi tratti caratteristici,  la “Città dei Cento Orizzonti”. Ambasciatrice d’arte, signora dalla storia antica, dominatrice sui Colli Asolani, silenziosa e preziosa, si estende tra cornici di ulivi e cipressi, decorando il territorio con rigogliosi vigneti.

Da 135 anni la famiglia Serena si dedica alla produzione di vino con maestria e passione. L’anima di Montelvini è tradizionalista nei sistemi di produzione del suo vino, ma al tempo stesso moderna nella gestione aziendale. Oggi Armando Serena è affiancato dai figli: Alberto, responsabile commerciale e marketing dell’azienda, e Sarah, direttore amministrativo e finanziario.

Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis

Tra i vari prodotti di Montelvini troviamo Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut della collezione Serenitatis. Un prodotto unico nel suo genere poiché nasce solo nel territorio DOCG di Asolo da una selezione d’eccellenza che celebra il fascino evanescente e il lato più austero delle bollicine.

Questo Prosecco è una delle punte di diamante dell’azienda ed è ambasciatore di una delle tipologie più sorprendenti nel mondo del Prosecco.

Asolo, infatti, è l’unica denominazione del Prosecco che può vantare nel disciplinare la versione Extra Brut, tipologia nella quale Montelvini crede da sempre e che oggi interpreta la vera anima ed il più alto concetto di qualità enologica delle colline trevigiane.

Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis

Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis si presenta nel bicchiere con un bel giallo paglierino tenue con delicati riflessi verdi. Il perlage è fine, numeroso e persistente. Il bouquet regala un misto di sfumature floreali e fruttate, ritroviamo la pera, la mela Golden, tiglio, acacia e un tocco di erbe aromatiche. Al secondo naso si possono notare note agrumate come il pompelmo rosa e una vena di mineralità, il tutto racchiuso in una naturale eleganza tipica della glera e del terroir. Un vino che stupisce per la sua complessità considerando la sua tipologia. La bocca non tradisce e si nota un’ottima corrispondenza gusto olfattiva. Il perlage solletica delicatamente il palato. Ritroviamo le note fruttate, soprattutto la pera, e quelle minerali. Avvolgente, fresco e piacevolmente sapido. Aspettandolo nel bicchiere, non si rimane delusi, anzi, un leggero rialzo della temperatura fa percepire meglio la sua struttura e le sue morbidezze.

Una bollicina perfetta in ogni occasione e in ogni momento della giornata, dall’aperitivo a un tutto pasto. Ideale da sorseggiare in compagnia nei prossimi mesi estivi. L’elegante perlage evoca le dolci colline, i suggestivi panorami e i caldi tramonti sulla Rocca di Asolo, silenziosa custode della DOCG più esclusiva del Prosecco.

La civetta simbolo di Montelvini

L’area in cui sorge la cantina è chiamata Zuitere, ovvero “terra delle civette”. Infatti Zuita è il termine dialettale con cui in queste zone si indica la civetta. Animale da sempre simbolo di saggezza, di conoscenza, di sensibilità, di profezia e di moderazione. Un rapace affascinante che Montelvini ha eletto a simbolo della propria cantina.

Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis
Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut Serenitatis
No Comments Yet

Leave a Reply