Riedel interpreta l’Anno del Cane

Il 2018 è l’anno del Cane. Nell’astrologia cinese, ogni anno è legato a un animale dello zodiaco secondo un ciclo di 12 anni. Ecco quindi DOG, il nuovo decanter realizzato da Riedel, a mano, in fine cristallo, che presenta al suo interno, attraverso una rientranza del cristallo nella parte inferiore dello stesso, un profilo che ricorda la testa di un cane.

RIEDEL, leader mondiale nella produzione di calici da degustazione e decanter in cristallo, in occasione dell’ultima edizione di HOMI (26-29 gennaio 2018) ha presentato al pubblico di Milano, in collaborazione con l’agenzia italiana Lamart, un assaggio delle ricche novità del 2018. Molto altro, infatti, verrà presentato la prossima settimana ad Ambiente 2018 (9-13 febbraio 2018), la Fiera Internazionale di Francoforte dedicata ai beni di consumo.

Immancabile l’omaggio allo Sheng Xiao, lo Zodiaco Cinese – molto caro al Presidente e Ceo Maximilian J. Riedel – che quest’anno, a partire dal 16 febbraio, celebra l’Anno del Cane. Diamo quindi il benvenuto a DOG, il nuovo decanter realizzato a mano in fine cristallo, che presenta al suo interno, attraverso una rientranza del cristallo nella parte inferiore dello stesso, un profilo che ricorda la testa di un cane. Come sempre, tutti i decanter condividono due caratteristiche comuni: ‘praticità’ e ‘funzionalità’, che si traducono nella tecnica della ‘doppia decantazione’. La sagoma interna e concava di Dog aiuta moltissimo il processo di decantazione, mescola e ossigena il liquido nel momento stesso in cui viene versato, consentendo al vino di aprirsi in tempi brevissimi.

Dog

“Oggi abbiamo una sorta di ‘tradizione’ da portare avanti nei confronti del calendario cinese. Il primo nato di questa serie è stato il ‘Drago’, nel 2012. Dopo, nel 2103, è arrivato ‘Boa’, il serpente, seguito dal cavallo, rappresentato dal decanter ‘Horse’ del 2014 e, infine, da ‘Ayam’ nel 2017, dedicato all’anno del gallo”, spiega Maximilian J. Riedel.

A proposito di Riedel

RIEDEL, azienda familiare che vanta una tradizione familiare di 260 anni, rinomata per i suoi rivoluzionari prodotti in cristallo per la degustazione del vino differenziati a seconda dell’uso, è la prima nella storia a riconoscere che il gusto del vino è fortemente influenzato dalla forma del calice in cui è consumato. RIEDEL Crystal è stato riconosciuto come marchio numero uno nella produzione di bicchieri “in armonia con il vino”, unico in grado di accompagnare specifici vini e superalcolici. Nel 2013 l’azienda ha iniziato un’era d’innovazione, applicando le proprie conoscenze di forma e funzionalità alle bevande analcoliche. Accogliendo l’invito di Coca-Cola Company e con il supporto del team di esperti di Atlanta, RIEDEL ha messo a punto il progetto – frutto di workshop e assaggi – per realizzare un bicchiere specifico perfetto, che aumentasse il godimento della bevanda più conosciuta al mondo, la Coca-Cola classica. Nello stesso anno, RIEDEL ha risposto anche all’appello di Nespresso a Losanna, Svizzera, per il mercato delle bevande calde. Con l’aiuto e l’ampia conoscenza delle maggiori autorità del caffè, le due aziende hanno sviluppato insieme due bicchieri soffiati a macchina per la Nespresso, in grado di amplificare i diversi gusti e aromi delle più famose miscele di espresso del marchio leader del caffè. Dalla sua fondazione nel 1756 e grazie all’innovativa introduzione del primo calice specifico per varietà d’uva, il Burgundy Grand Cru nato nel 1958 – e successivamente l’intera collezione Sommeliers soffiata a bocca, lanciata nel 1973 – RIEDEL è diventato il brand preferito dagli esperti del vino, dai professionisti della ristorazione e dai consumatori esigenti di tutto il mondo. Il marchio RIEDEL è distribuito in tutto il mondo, disponibile nei migliori punti vendita e nei più esclusivi ristoranti.

No Comments Yet

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi