San Valentino dal Rosso al Rosato

Per San Valentino la parola d’ordine è sorprendere! Ecco allora un regalo non scontato: una bottiglia di vino – rosso come la passione; affascinante come il vitigno da cui deriva, il Pinot Noir, un enfant terrible dei filari come amano chiamarlo i francesi; raffinato e inebriante nel bicchiere come, ad esempio, il Noir di Tenuta Mazzolino, che nel nome stesso porta quella giusta dose di mistero.

NOIR, Pinot Nero di Tenuta Mazzolino
NOIR, Pinot Nero di Tenuta Mazzolino

Nasce nei vigneti di Corvino San Quirico, in provincia di Pavia, presenta un colore rosso rubino con leggeri riflessi aranciati. Al naso si apre con eleganti aromi di piccoli frutti rossi, rosa canina e cuoio. Al palato risulta pieno e ricco, con un finale gradevolmente lungo e persistente. Un vino superlativo, oggi simbolo della cultura e della tradizione vinicola dell’Oltrepò Pavese che, con l’annata 2015, festeggia i 30 anni dalla prima produzione del 1985.

Per chi al rosso fermo preferisce le bollicine, ecco l’eleganza del rosa antico: Cruasè, sempre un Pinot Nero, ma vinificato in rosa – la cui denominazione nasce dalla crasi di Cru e Rosè. Una piccola chicca spumantistica con struttura e profumi invidiabili, che racconta un mix elegante tra la forza delle uve rosse e la piacevole freschezza dei bianchi. Uno spumante rosé perfetto per alzare i calici e omaggiare la festa degli innamorati, con un brindisi pieno di passione, creatività, eleganza e potente piacevolezza. Al naso si rivela intenso e complesso: un bouquet ampio con profumi di piccola frutta – mora, ribes e il lampone -. Al palato morbido, piacevole, delicato e molto equilibrato, deciso e rigoroso. Il gusto è la materializzazione delle sensazioni olfattive.

Cruasè di Tenuta Mazzolino
Cruasè di Tenuta Mazzolino

 

Ma si può optare anche per un Rosato fermo come l’intrigante Nebula Rosa di Poggio Cagnano.Nebula Rosa, a base di Sangiovese, è il rosato biologico perfetto per la Festa degli innamorati. Il profumo presenta numerosi frutti rossi, tra cui ribes e lampone, che si manifestano gradualmente seguiti da erbe officinali in un epilogo speziato. In bocca si percepiscono la succosità e la fragranza dei frutti rossi che si accompagnano alle sensazioni di freschezza e profondità.

Nebula Rosa di Poggio Cagnano
Nebula Rosa di Poggio Cagnano

Un rosato elegante e profumato, targato DOC Maremma Toscana e firmato dalla piccola azienda Poggio Cagnano che sorge sull’omonimo colle nel cuore della Maremma. Un progetto lungo dieci anni dedicati a definire quella che oggi è la filosofia dell’azienda: produzione limitata di vini di territorio di altissima qualità, biologici, che puntano su finezza ed eleganza. Il nome e l’etichetta rievocano una “nebula” che vuole essere una “riproduzione” della Nebulosa di Orioneanche chi non sa nulla di astronomia, conosce almeno di nome questa magnifica nebulosa, visibile a occhio nudo dai cieli cittadini – e richiama la tecnica del batonnage che viene applicata sul vino. Il batonnage consiste nel ”rimescolare” le fecce fini o nobili alla massa del vino in affinamento nella barrique, creando appunto una sorta di nebulosa. Un vino sartoriale pensato per stupire!

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi