A Castello di Meleto arriva la Big Bench

La Bio Viticola Toscana Castello di Meleto dona alle colline di Gaiole in Chianti la Big Bench con vista sul castello del 1200

Una gigantesca panchina, posizionata in un punto panoramico nel vigneto Meletino con vista sullo splendido castello duecentesco e sui vigneti: è a Gaiole in Chianti (SI) che la BioViticola Toscana Castello di Meleto inaugura il 20 maggio la prima Big Bench del Chianti Classico.

L’inaugurazione della Grande Panchina, che avviene nella Giornata mondiale dell’Ape, coincide con l’apertura del Parco delle Api – un’oasi e parco didattico di un ettaro e mezzo di alberi e fiori per promuovere la ripopolazione di questo insetto – e si inserisce nel progetto di tutela e valorizzazione del territorio portato avanti da Castello di Meletosin dalla sua fondazione. A sottolineare l’impegno profuso in questi anni per rendere la produzione sempre più sostenibile, il colore della panchina è “Verde Meleto” come l’etichetta del Chianti Classico Riserva e delle pareti della sala della Mappa, simbolo del Castello, dove si può ammirare l’affresco dell’area storica del Chianti Classico, che raffigura i territori di Castello di Meleto, attraversati dal fiume Clante che, secondo una delle teorie più accreditate, diede il nome alla denominazione.

BigBench_Castello di Meleto

«Siamo felici di portare questo progetto anche tra le nostre colline – afferma Michele Contartese, direttore generale di Castello di Meleto -. Il Big Bench Community Project ha, come noi, l’obiettivo di tutelare e celebrare la comunità e gli spazi in cui viviamo e a cui dobbiamo molto. È un omaggio alla bellezza del paesaggio e offrirà ai nostri ospiti un momento di entusiasmo fanciullesco, incontro e gratitudine».

In occasione dell’installazione della Grande Panchina e della Giornata Mondiale dell’Ape, Castello di Meleto apre le porte a partire dalle 10:30 per una giornata di celebrazione estesa a tutti i 1000 ettari della tenuta. La caratteristica Enoteca, luogo magico nel sotterraneo della vecchia cantina, rimarrà aperta fino alle 18:00; qui gli ospiti potranno degustare i vini dell’azienda e assaggiare formaggi tipici e salumi prodotti con i maialini Cinta Senese allevati allo stato brado nella fattoria, acquistare una bottiglia d’olio extravergine d’oliva ricavato dagli oliveti biologici della proprietà, o anche contribuire alla tutela delle api con il miele delle arnie del Parco.

Il Big Bench Community Project, un’iniziativa no profit promossa dal designer americano Chris Bangle insieme alla moglie Catherine, è nato in Piemonte con l’obiettivo di affiancare alla creatività del team di designer della Chris Bangle Associates le eccellenze artigiane del territorio, sostenendo le comunità locali, il turismo e la valorizzazione del paesaggio.

 

No Comments Yet

Leave a Reply