Ròndena new entry per Distillerie Berta

RÒNDENA, LA NUOVA RISERVA DI DISTILLERIE BERTA SPICCA IL VOLO PERFETTA COME REGALO DI NATALE

Spicca il volo  Ròndena, la nuova grappa riserva di Distillerie Berta ottenuta dalla sapiente distillazione dell’Amarone della Valpolicella. Il suo nome è la dedica in dialetto veneto a uno dei vitigni che la forma e la caratterizza: la Rondinella. Invecchiata cinque anni, viene affinata per i primi due in botti da 1000 litri e riposa i successivi tre anni in barrique per una maggiore esaltazione degli aromi. La prima edizione di questo prezioso distillato sarà disponibile dal mese di novembre 2019 nell’elegante confezione in legno.

Ròndena è una grappa riserva dal colore ambrato che già al profumo esprime grande personalità. Fra le molteplici sensazioni spiccano i frutti rossi, la marmellata di ciliegia, le spezie come il cacao, la cannella e il pepe nero. Il sapore è ricco e avvolgente e conferma le sensazioni avvertite al naso. Il vitigno da cui prende il nome è uno dei vitigni simbolo della Valpolicella e compone l’uvaggio dell’Amarone. I suoi acini dal colore nero-bluastro ricordano il piumaggio della rondine, da cui prende il nome.

Ròndena Distillerie Berta

“Nonostante sia alla sua prima edizione – afferma Annacarla Berta, responsabile marketing dell’azienda – Ròndena si integra perfettamente nella linea delle Riserve Berta. Siamo orgogliosi di presentare un prodotto che avrà sicuramente molto da raccontare e che è un omaggio ad un territorio straordinario, la Valpolicella.”

 

Fondata nel 1947, Distillerie Berta è stata la prima azienda a dedicarsi alla produzione di grappe invecchiate in legno, una tradizione che continua da quattro generazioni e prosegue oggi nella sperimentazione, utilizzando diverse combinazioni di legni e cercando un prodotto sempre nuovo, senza rincorrere le mode del momento. Una realtà di successo oggi presente in 75 Paesi del mondo.

La distilleria è una meta ideale anche per chi vuole concedersi una pausa relax tra i saliscendi del Piemonte: Distillerie Berta, infatti, include anche un parco botanico di 8 ettari, il museo della grappa, una pasticceria che produce il tipico amaretto di Mombaruzzo e Villa Castelletto, un resort in cui si uniscono camere arredate con charme e un ristorante che propone in chiave moderna i sapori del territorio. A chi vuole concedersi un’esperienza sensoriale indimenticabile, la Famiglia Berta apre le porte di Villa Prato, storica dimora settecentesca situata nel cuore di Mombaruzzo trasformata in un esclusivo relais de charme dotato di sei suite e centro benessere da 800 metri quadri in cui è possibile sperimentare i trattamenti alla grappaterapia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi